Popper

Popper

Conosciuta come Rave, Hi-Tech, Rush (e altre come Quicksilver, Ecstasy Pop, Locker Room)

Con il termine "popper" (o "poppers") si vuole indicare un insieme di particolari sostanze chimiche, che vengono assunte per scopi ricreativi.

Qquando si parla di popper, nella maggioranza dei casi, si vuole indicare un composto contenente una miscela di nitrito di amile e di nitrito di butile.

L'impiego degli alchil-nitriti - quindi dei poppers - per scopi ricreativi si è diffuso intorno agli ultimi anni '60 - inizio anni '70, per poi proseguire fino agli anni '90, anche se pare che l'uso di questo tipo di droghe stia ritornando "di moda".

L'uso ricreativo del popper è iniziato, con molta probabilità, per incrementare e migliorare i rapporti sessuali, sia omosessuali che eterosessuali. In alcuni stati, infatti, le classiche bottigliette di vetro contenti popper sono tuttoggi ampiamente vendute nei sexy shop. Proprio a causa di questo loro utilizzo, i popper vengono talvolta definiti anche come "sex drugs", in quanto - visto il loro meccanismo d'azione - tendono a favorire il rilassamento muscolare e ad aumentare le percezioni fisiche.

 

Modalità di consumo

Sono composti liquidi, generalmente di colore giallo e fortemente infiammabili; inoltre, sono tutti caratterizzati da un'elevata volatilità.

Non a caso, la via di somministrazione attraverso la quale queste sostanze vengono assunte è proprio quella di tipo inalatorio. I popper, infatti, vengono comunemente "sniffati" direttamente dalla bottiglietta in vetro all'interno della quale sono contenuti.

L'odore dei popper è piuttosto caratteristico e viene spesso definito come dolce e nauseante, oppure come pungente ma comunque piacevole. Alcune di queste sostanze, infatti, venivano vendute anche sotto forma di incensi liquidi o profumi per la casa (in particolare, il nitrito di butile).

 

Effetti

I popper sono dotati di una spiccata azione vasodilatatrice, da cui deriva il loro uso come adiuvanti per migliorare e intensificare i rapporti sessuali. Tuttavia, la durata degli effetti è estremamente breve. Più nel dettaglio, tale durata si aggira, indicativamente, intorno ai 30-60 secondi.

Gli effetti indotti dai popper e per i quali vengono impiegati come sostanze ricreative consistono in:

  • Vasodilatazione;
  • Lieve euforia;
  • Sensazione di benessere, breve ma intensa.
  • Altri effetti fisici provocati dall'inalazione di popper, sono:
  • Marcata riduzione della pressione sanguigna (conseguenza della rapida e spiccata vasodilatazione);
  • Ipotensione ortostatica;
  • Intense vampate di calore;
  • Vertigini;
  • Capogiri;
  • Nausea e vomito;
  • Emicrania;
  • Tachicardia.

Inoltre, sono stati documentati anche casi in cui alcuni individui, in seguito all'uso di popper, hanno manifestato riduzione dell'acuità visiva o perdita della vista. Come i popper provochino i danni oculari appena menzionati ancora non è del tutto chiaro; tuttavia, si ritiene che la responsabilità sia da attribuirsi al monossido di azoto (NO) liberato da queste sostanze.

Infine, diversi nitriti alchilici hanno anche dimostrato di possedere proprietà cancerogene (come, ad esempio, il nitrito di isobutile).

Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/salute/popper.html

Danni

Possibili effetti collaterali a breve termine

  • Ustioni se viene ingerito o viene a contatto con gli occhi
  • può danneggiare le mucose del naso
  • mal di testa, vertigini
  • collasso,palpitazioni, aritmie
  • può essere letale in persone con malattie cardiache o se preso assieme a farmaci per l’impotenza.
  • Assunto con l’alcol è particolarmente pericoloso, è inoltre altamente infiammabile
  •  

Effetti nel medio-lungo periodo:

  • Danni cerebrali con riduzione delle capacità di memoria e concentrazione
  • disturbi cardiaci, renali ed epatici